venerdì 24 marzo 2017

Agência Ecclesia
A Arquidiocese de Milão, na Itália, espera a participação de 600 mil pessoas na visita do Papa Francisco à cidade, este sábado, com passagem por um bairro periférico e almoço com reclusos. O Papa começa a visita no bairro Forlanini, onde vai encontrar-se com duas famílias nos seus apartamentos e falar com outros moradores, a partir das 08h30 (menos uma hora em Lisboa). Depois, Francisco vai conversar com outros moradores e representantes de famílias ciganas, islâmicas e migrantes, na praça deste bairro da periferia de Milão. (...)
Regno Unito
Attacco Londra, card. Nichols (Westminster): “Religioni unite contro l’odio del terrorismo”
TV2000
Presidente Conferenza episcopale d’Inghilterra e Galles al Tg2000: “Terrorismo vuole divisioni ma noi più forti”.
Roma, 24 marzo 2017. “Noi cristiani e le altre confessioni religiose stiamo insieme contro l’odio. E’ molto importante che tutti vedano che noi cinque siamo spalla a spalla contro questo terrorismo”. Lo ha detto l’arcivescovo di Westminster e presidente della Conferenza episcopale d’Inghilterra e Galles, il cardinale Vincent Nichols, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando l’attacco terroristico di Londra.
Italia
Una cultura alternativa
Chiesa Cattolica Italiana
Un clima fraterno e cordiale ha animato i lavori del Consiglio Permanente, riunito a Roma dal 20 al 22 marzo 2017, sotto la guida Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente della CEI. La sessione primaverile, oltre che preparare la prossima Assemblea Generale (Roma, 22-25 maggio 2017), è stata occasione per un ampio confronto tra i Vescovi: la ripresa di alcuni temi della prolusione – lavoro, giovani, famiglia, fine vita, adozioni, criminalità organizzata, migranti, Unione Europea – ha portato a una lettura delle dinamiche essenziali che attraversano la cultura odierna e che impegnano la Chiesa a partire dall’esperienza umana per proporre a tutti il messaggio di vita di cui è portatrice. (...)
Regno Unito
Muslim leaders unite with other faiths at Westminster Abbey to condemn 'appalling' attack
Evening Standard
(Mark Chandler) Muslims condemned the "appalling" Westminster terror attack as they joined Christian and Jewish leaders for a service just metres from the scene. Sunni Sheikh Khalifa Ezzat, head Imam at the London Central Mosque, and Sheikh Mohammed Al-Hilli, representing Shia Muslims, stood side-by-side with Archbishop of Canterbury Justin Welby. Chief Rabbi Ephriam Mirvis and Cardinal Vincent Nichols also joined the gathering outside Westminster Abbey. (...)
Agência Ecclesia
A Igreja Católica do Sudão do Sul diz que o país está “à beira do colapso”, com milhões de pessoas a enfrentarem a pobreza e a fome. Numa mensagem difundida pela Caritas Internationalis, D. Erkolano Tombe, presidente da Cáritas do Sudão do Sul, frisa que “há pessoas a morrer” e que “sem uma ajuda de emergência a situação irá com certeza agravar-se”. Na base desta crise humana está a guerra civil que atualmente dilacera o país, a mais jovem nação do continente africano, fundada em 2011 depois de se separar da República do Sudão. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Telegramma di cordoglio del Santo Padre per la morte dell’Em.mo Card.William Henry. Keeler
Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per la morte, avvenuta ieri, 23 marzo 2017, dell’Em.mo Cardinale Wiliam Henry Keeler, del Titolo di S. Maria degli Angeli, Arcivescovo emerito di Baltimore (Stati Uniti d'America), inviato dal Santo Padre Francesco a S.E. Mons. William Edward. Lori, Arcivescovo di Baltimora.
Telegramma del Santo Padre
*** Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente della Repubblica di FijiOggi, venerdì 24 marzo, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Presidente della Repubblica di Fiji, Sua Eccellenza il Sig. Jioji Konousi Konrote, il quale ha poi incontrato l’Em.mo Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Mons. Paul Richard
(Comunicato)

*** Udienza di Papa Francesco ai Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea
"I Padri fondatori ci ricordano che l’Europa non è un insieme di regole da osservare, non un prontuario di protocolli e procedure da seguire. Essa è una vita, un modo di concepire l’uomo a partire dalla sua dignità trascendente e inalienabile e non solo come un insieme di diritti da difendere, o di pretese da rivendicare"
Repubblica
(Andrea Gualtieri) Francesco riceve i capi di Stato e governo per l'anniversario dei trattati di Roma, ammonisce dalle "spinte centrifughe" e dai muri: "Solidarietà è l'antidoto più efficace ai moderni populismi". E invita a costruire "società autenticamente laiche".  L'Europa è un "modo di concepire l'uomo a partire dalla sua dignità trascendente e inalienabile" e non "un insieme di regole da osservare". E si deve resistere alla "tentazione di ridurre gli ideali fondatici alle necessità produttive, economiche e finanziarie". Papa Francesco lo sottolinea parlando ai capi di Stato e governo dei Paesi Ue, ricevuti in Vaticano alla vigilia della celebrazione per i 60 anni del Trattato di Roma. (...)
Italia
Intervento del prof. Andrea Riccardi alla veglia per l'Europa nella basilica dei SS. Apostoli
Comunità di Sant'Egidio
Cari amici, non nascondiamocelo: molti europei si sentono smarriti e spaesati. Dove va l’Europa? Resisterà alla tentazione di separarsi? L’Europa sembra non proteggere più i suoi cittadini. Anzi si prova a percorrere la strada inversa a quella dei Padri fondatori dell’Europa, che avevano memoria viva dell’orrore della guerra, dei muri di odio, dei lager e delle rovine. Oggi è scomparsa la generazione che ricorda quella storia. Si guarda poco alla storia, presi dal presente di una politica di emozioni e angosce. Lo stesso ricorso alla guerra torna a essere considerato troppo “normale”, mentre è folle per chi ha visto anche ieri –in Iraq o in Libia- come la guerra produca guerra.
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Il discorso ai leader dell’Unione nel 60° dei Trattati di Roma: Non abbiate «paura di assumere decisioni efficaci, in grado di rispondere ai problemi reali delle persone». «L’Europa ritrova speranza quando l’uomo è il centro e il cuore delle sue istituzioni». Questo implica «l’ascolto attento e fiducioso delle istanze che provengono tanto dai singoli, quanto dalla società e dai popoli» che la compongono. Lo ha detto Francesco ai leader dei 27 Paesi dell’Unione Europea ricevuti in Vaticano la sera del 24 marzo 2017 in occasione del sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma che sancirono la nascita della comunità europea. Un discorso che continua il percorso iniziato con gli interventi di Bergoglio a Strasburgo (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco recebeu hoje no Vaticano chefes de Estado e de Governo da União Europeia (UE), para assinalar os 60 anos do Tratado de Roma, e disse que a “solidariedade” é a base do projeto comunitário. “O primeiro elemento da vitalidade europeia é a solidariedade”, sustentou, numa audiência que decorreu na sala régia do Palácio Apostólico. Entre os presentes esteve o primeiro-ministro português, António Costa, que cumprimentou e conversou com o Papa durante alguns instantes. (...)
lainformacion.com
El Papa Francisco ha defendido este viernes ante los jefes de Estado y de Gobierno europeos que la solidaridad es "el mejor antídoto contra los populismos" y ha subrayado como ejemplo de esa solidaridad que hoy todos lloran con el Reino Unido por las víctimas del atentado perpetrado el pasado miércoles. Así lo ha indicado el Pontífice en su discurso pronunciado ante los jefes de Estado y de Gobierno de la Unión Europea, recibidos en una histórica audiencia privada en la Ciudad del Vaticano (...)
Francia
La France salue le «rôle fondamental» des évêques congolais
La Croix - Urbi et Orbi
(Loup Besmond de Senneville) Le ministre des affaires étrangères, Jean-Marc Ayrault, a rencontré vendredi 24 mars le président de la Conférence épiscopale nationale du Congo (Cenco). C’est une rencontre symbolique. Le président de la Conférence épiscopale nationale du Congo (Cenco), Mgr Marcel Utembi, a été reçu vendredi 24 mars par le ministre français des affaires étrangères, Jean-Marc Ayrault. (...)
India
Card. Alencherry: La beatificazione di sister Rani Maria è una benedizione per la Chiesa indiana
AsiaNews
“L’imminente beatificazione di sister Rani Maria è una benedizione per la Chiesa indiana”. Lo afferma il card. George Alencherry, capo della Chiesa siro-malabarese, commentando la notizia che la Congregazione per le cause dei santi ha ultimato il processo di verifica e dato il “nihil obstat” per la beatificazione della francescana. Il cardinale ha aggiunto che “la decisione di papa Francesco di dichiarare beata suor Rani è un momento di grande gioia per tutta la Chiesa in India”. (...)
Agência Ecclesia
A capital da Albânia recebe entre hoje e amanhã a 89.ª Assembleia Geral do Comité Europeu das Escolas Católicas, que tem em agenda ‘a autonomia do ensino católico’ no espaço europeu. Em declarações publicadas pela Fundação Secretariado Nacional da Educação Cristã, Elisa Urbano, coordenadora do departamento da Escola Católica, frisa o “direito” dos alunos “a uma educação que os faça refletir sobre o religioso, sobre o sentido da vida”. (...)
Tv2000
L’ex presidente Commissione europea al Tg2000: “Attacchi Trump all’Europa sono come sparare sulla Croce Rossa”. “Trump da quando è arrivato ha voluto la rottura dell’Europa. I suoi attacchi sono come sparare sulla Croce Rossa, considerate le divisioni interne europee. L’Europa unita gli dà noia”. Lo ha detto l’ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, a Tv2000 in un’intervista che andrà in onda domani alle 12.15 nello speciale del Tg2000 dedicato ai 60 anni dei Trattati di Roma, girato all’interno della Sala Orazi e Curiazi dove furono firmati i trattati.
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Español, Français]
Oggi pomeriggio, alle ore 18.00, presso la Sala Regia del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco riceve in udienza 27 Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea, accompagnati dalle loro Delegazioni, in occasione del 60.mo anniversario della firma dei Trattati di Roma. Sono presenti anche i rappresentanti delle Istituzioni europee: On. Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo; On. Donald Tusk, Presidente del Consiglio Europeo, e l’On. Jean-Claude Junker, Presidente della Commissione Europea. Dopo il discorso del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, On. Paolo Gentiloni, e del Presidente del Parlamento Europeo, On. Antonio Tajani, il Santo Padre pronuncia il discorso che riportiamo di seguito:
Discorso del Santo Padre
Illustri Ospiti,
Vi ringrazio per la Vostra presenza questa sera, alla vigilia del 60° anniversario della firma dei Trattati istitutivi della Comunità Economica Europea e della Comunità Europea dell’Energia Atomica. A ciascuno desidero significare l’affetto che la Santa Sede nutre per i Vostri rispettivi Paesi e per l’Europa intera, ai cui destini è, per disposizione della Provvidenza, inscindibilmente legata.
(Nicola Nicoletti) Torreón, centro di circa un milione di abitanti mille chilometri a nord di Città del Messico, ha registrato un picco di 792 assassinati solo nel 2012. In dieci anni i morti sono più di duemilacinquecento e 512 gli scomparsi. Cifre da guerra. La violenza in Messico non cresce solo qui: Ciudad Juárez, il Michoacán, Veracruz. E nella capitale. Il nord e il sud del paese hanno registrato casi di aggressività costante negli ultimi quindici anni. Sono i gesuiti, presenti in diversi municipi, a realizzare uno studio per capire meglio cosa sta capitando in una delle realtà più importanti d’America.
Vaticano
Vatican Press Protest Against Bloated Airfare on Papal Trips
Newsline
(Denny Ruelos) Reporters assigned to cover the Vatican have been grumbling about the overpriced cost of tickets to accompany the Pope on his trips. Recently, however, they decided to unite in collective protest through a joint letter to Vatican officers in charge of the pontiff’s travels. Around 30 journalists belonging to the major international news agencies that cover Papal (...)
Radio Vaticana
Vatican Radio’s English shortwave broadcast for Asia has come to an end, with its last transmission going out Friday evening, after nearly 60 years of service.  However this does not mean it has disappeared altogether. What ultimately closed on March 24 as Vatican Radio’s English Service for Asia, is however very much alive online on Vatican Radio’s website.  The gradual phasing out of Vatican Radio’s shortwave frequencies is seen as part of the reform of the Roman Curia or the central administration of the Catholic Church here in the Vatican, called for by Pope Francis. (...)
Aica On line
La Conferencia Episcopal Portuguesa (CEP) expresó su satisfacción por la aprobación del papa Francisco del milagro necesario para la canonización de los beatos Francisco y Jacinta Marto, en el año del centenario de las apariciones. Por su parte el obispo de Leiria-Fátima, monseñor Antonio Marto, expresó su “gran alegría” por el anuncio de la canonización y reconoció a la prensa que la decisión “no fue una sorpresa”, pero admitió que “no la esperaba tan rápido”. “El centenario no estaría completo sin la canonización”, sostuvo, teniendo en cuenta que esta coincidencia es “providencial” (...)
Italia
Terremoto Centro Italia: padre Nivakoff (Norcia), “politica riscopra valori benedettini di umiltà, obbedienza e silenzio”
SIR
“Il presidente del Parlamento europeo e i membri della delegazione dell’Ue sono i benvenuti qui a Norcia. L’auspicio è che questa giornata possa avvicinarli ai fondamenti della Regola di san Benedetto, un punto di riferimento sempre attuale, che sono l’umiltà, l’obbedienza e il silenzio, tre virtù non semplici da fare proprie e su cui riflettere”. Padre Benedetto Nivakoff, priore della Comunità monastica di Norcia, spiega così al Sir, il significato della visita del presidente del (...)
Italia
Settimana sociale: tappa di un percorso per “rimettere il lavoro al centro”
Sir
(Francesco Rossi) Rese note le "Linee di preparazione per la 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani" (Cagliari, 26-29 ottobre 2017). Non vuole essere “un convegno come tanti”, ma “tappa di un percorso, già cominciato nei mesi precedenti e destinato a continuare”. L'impegno di proporre “all’intera società italiana una direzione di marcia per contribuire a trovare una strada” che porti fuori “dalla crisi in cui versa da troppi anni” (...)
Vaticano
I giornalisti accreditati presso la Sala Stampa Vaticana considerano esagerato il costo per volare con il Papa. Inviata una lettera con una richiesta
(a cura redazione "Il Sismografo")
(Francesco Gagliano-©copyright) In queste ore sta circolando una lettera firmata da più di 30 tra i maggiori media che seguono l'attività del Vaticano e i Viaggi del Pontefice per protestare contro l'eccessivo costo dei biglietti aerei. La comunicazione, indirizzata al Sostituto della Segreteria di stato, monsignor Angelo Becciu; all'organizzatore dei viaggi papali, mons. Mauricio Rueda Beltz e al direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, esprime la  "sorpresa" dei giornalisti per il costo del biglietto aereo di andata e ritorno del prossimo viaggio a Fatima (Portogallo).
(a cura Redazione "Il sismografo")
(1) Alessandro II - 1068
La prima visita di un Papa a Milano risale al 1068, quando Alessandro II soggiornò presso il capoluogo lombardo di ritorno da quel Concilio di Mantova che aveva confermato la legittimità della sua elezione al soglio pontificio. Per Alessandro II, al secolo Anselmo da Baggio, si trattava in un certo senso di un ritorno a “casa”, essendo egli nato, appunto, nel borgo di Baggio attorno al 1015.
(2) Urbano II - 1095
Ventisette più tardi, narrano le cronache, anche Urbano II, al secolo Ottone (o Oddone, Odo, or Eudes) de Châtillon detto di Lagery, visitò Milano: si era nella primavera del 1095 e il pontefice era già impegnato nella predicazione della prima Crociata per la liberazione della Terra Santa dal dominio musulmano.
Russia
Terza riunione annuale del gruppo di lavoro sulla cooperazione culturale tra Chiesa ortodossa russa e romano-cattolica
SIR
Si è svolta ieri presso il Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, la terza riunione annuale del gruppo di lavoro congiunto sulla cooperazione culturale tra la Chiesa ortodossa russa e romano-cattolica, nato nel 2015. A darne notizia un comunicato del Patriarcato diffuso nel tardo pomeriggio di ieri. Accanto al presidente del dipartimento, metropolita Ilarion, erano presenti il segretario, ieromonaco Stefan, il vescovo Antonio Bogorodsky, direttore dell’Ufficio per le relazioni con le fondazioni estere e il monaco Silvano membro del Consiglio Patriarcale per la cultura. (...) 
Italia
«La famiglia al centro della società»
Avvenire
(Gianni Cardinale) Sul fattore famiglia «non molleremo mai». Il segretario generale della Cei, il vescovo Nunzio Galantino, è stato netto e chiaro nel declinare l' impegno della comunità ecclesiale italiana affinché si «riscopra la centralità della famiglia per la società e per la società contemporanea». Perché «la famiglia - quella formata da madre, padre e figli - non è un fatto di Chiesa, ma di società». E quando essa «si disgrega, si comincia ad adottare un tipo di soluzione che va in una direzione che tante volte con chiarezza abbiamo stigmatizzato e che non ci trova assolutamente d' accordo ».
Stati Uniti (Guam)
Agana Cathedral placed under receivership: "We're bleeding!"
PNC News Center
Weekly collections at the Dulce Nombre de Maria Cathedral Basilica have decreased since the removal of its former rector Msgr. James Benavente, who has since been reassigned to the St. Anthony Catholic Church in Tamuning. Guam - The Archdiocese of Agana has revealed that their mother church, the Dulce Nombre de Maria Cathedral Basilica, (...)
Domani 25 marzo maratona tv dalle 8 anche su web, social e App. Il direttore Ruffini: “E’ occasione unica per raccontare Milano” -  Dalla prima tappa alle ‘Case Bianche’ al Quartiere Forlanini (ore 8.30) all’incontro con l’arcivescovo di Milano, il card. Angelo Scola, i sacerdoti e i consacrati nel Duomo (ore 10.00), e poi la messa nel Parco di Monza (ore 14.15) e l’incontro con i giovani allo Stadio Meazza di San Siro (ore 17.15). Tutti gli eventi della visita di Papa Francesco a Milano in programma domani, 25 marzo 2017, saranno seguiti in diretta da Tv2000 (canale 28 del digitale, 18 di TivuSat, 140 di Sky) e InBlu Radio. La visita è possibile seguirla anche attraverso il live streaming di Tv2000 (www.tv2000.it/live), dai profili ufficiali su Facebook, Twitter e YouTube e scaricando gratuitamente l’App di Tv2000 su smartphone e tablet (Android e iOs).
Europa
Trattati di Roma. Tajani: “Per l’Europa l’unità è un valore, i nazionalismi non hanno mai portato nulla di buono”
SIR
Parla il presidente del Parlamento di Strasburgo. Le celebrazioni per i sessant'anni dei Trattati istitutivi offrono l'occasione per fare il punto sull'integrazione comunitaria. Tanti gli ostacoli sul cammino, dalla crisi economica alla sicurezza, fino al nodo dell'accoglienza dei migranti. (...)
Vaticano
Cordoglio del Pontefice per la morte del cardinale Keeler
L'Osservatore Romano
Il cardinale statunitense William Henry Keeler, arcivescovo emerito di Baltimore, è morto giovedì 23 marzo. Aveva 86 anni. Appresa la notizia il Papa ha inviato un telegramma di cordoglio al suo successore, l’arcivescovo William Edward Lori. Ne pubblichiamo di seguito una traduzione in italiano.
Vaticano
Mons. Viganò: criterio apostolico cuore della riforma dei media vaticani
Radio Vaticana
Il criterio apostolico-missionario è al centro della riforma dei media della Santa Sede. E’ quanto sottolineato da mons. Dario Edoardo Viganò, intervenuto stamani al Festival della Creatività alla Pontificia Università Lateranense. Il prefetto della Segreteria per la Comunicazione ha sottolineato che, anche sul fronte delle comunicazioni sociali, (...) 
«Rimettere la persona di nuovo al centro della politica europea»: è la richiesta che le Chiese del continente rinnoveranno alle istituzioni europee. L’occasione sarà l’incontro che il cardinale arcivescovo di München und Freising, Reinhard Marx, presidente della Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece), e il presule anglicano Christopher Hill, presidente della Conferenza delle Chiese europee (Kek), hanno in programma il 31 marzo con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker. Il messaggio delle Chiese — anticipa un comunicato della Comece — sarà appunto quello di incoraggiare gli sforzi affinché le istituzioni dell’Unione europea sappiano rispondere maggiormente al loro originario «progetto di pace».
Europa
Osservatore Romano: Ecatombe nel Mediterraneo Oltre seimila migranti soccorsi negli ultimi giorni
L'Osservatore Romano
Tragedia nelle acque dell’Egeo e si teme un’ecatombe al largo della Libia. Questa mattina tra Turchia e Grecia un barcone si è rovesciato e sono state ritrovate 11 salme. Poco prima del ritrovamento nell’Egeo, era scattato l’allarme per l’ennesimo naufragio di migranti avvenuto davanti alle coste libiche. Sono state recuperate cinque salme e sono stati rinvenuti due barconi vuoti, che purtroppo con tutta probabilità avevano a bordo circa 240 persone. L’ufficio europeo dell’Alto commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite (Unhcr) ha confermato la tragedia dopo l’appello lanciato da una ong spagnola.
L’imbarcazione ritrovata sulla spiaggia turca nei pressi della località di Davutlar era diretta verso l’isola greca di Samos.
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Partirà dalle periferie per giungere al centro, nel nucleo civile e religioso di Milano. Quella di sabato 25 marzo sarà la prima visita di Papa Francesco alla città ambrosiana, che si è preparata da tempo ad accoglierlo. Alla vigilia dell’arrivo del Pontefice, ne parla in questa intervista all’Osservatore Romano il cardinale arcivescovo Angelo Scola.
Quale realtà troverà Papa Francesco?
Il Papa viene per confermarci nella fede e nell’amore. Anche Milano e le terre ambrosiane, provate, come tutti, dall’attuale cambiamento d’epoca, ne hanno un gran bisogno. Una volta lasciati alle spalle Gesù Cristo e la Chiesa — il termine postcristianesimo è sempre più diffuso — ci si consegna alla tecnoscienza, cioè a un mix di scienza e di tecnologia per poter delineare la figura dell’uomo del futuro.

Perù
Conferencia Episcopal Peruana. Nota de Prensa:  La Santa Sede envía ayuda económica a las poblaciones affectadas por las lluvias e inundaciones
Conferencia Episcopal Peruviana
El Papa Francisco,  quien oró por el Perú en el “ Ángelus ”  del pasado domingo en Roma, ha enviado,  como  expresión  de  su  cariño y  cercanía  con  los damnificados  de nuestro  pueblo, desde  el  Dicasterio  para  el  Servicio del  Desarrollo  Humano  Integral, una  ayuda económica de $100,000. (Cien mil dólares), que será entregada a la Conferencia Episcopal Peruana, para ser aplicada por medio de Caritas del Perú.
Vaticano
“Humanae vitae e Amoris laetitia, storie parallele”
Vatican Insider
(Gilfredo Marengo) Difficile non concordare in pieno con quanto ha recentemente osservato il cardinale Kevin Joseph Farrell: esiste un singolare parallelismo tra la contestazione di «Amoris laetitia» e quella che colpì aspramente l’enciclica «Humanae vitae» di Paolo VI. È noto che le parti si sono invertite: la sensibilità che oggi fa fatica ad accettare l’Esortazione post-sinodale pubblicata un anno fa riecheggia quella dei più strenui difensori del documento di Papa Montini. (...)
Mali
Suor Cecilia: a quasi due mesi dal rapimento i Vescovi lanciano nuove iniziative per la sua liberazione
Fides
I Vescovi del Mali hanno lanciato un’iniziativa per ottenere la liberazione di Cecilia Narváez Argoti, la religiosa di nazionalità colombiana della Congregazione delle Suore Francescane di Maria Immacolata, sequestrata il 7 febbraio a Karangasso nel sud del Mali (...)
Portogallo
Francisco e Jacinta, santi i due pastorelli di Fatima
Avvenire
(Andrea Galli) Si arricchisce l'"albo" dei santi e dei beati con i decreti di cui il Papa ha autorizzato ieri la promulgazione, ricevendo in udienza il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei santi. Ed è una santità "recente", riguarda vite e storie che si sono dipanate tutte lungo il '900, tranne una. L' eccezione è quella del beato Angelo Acri, cappuccino, al secolo Luca Antonio Falcone (1669-1739), che sarà canonizzato dopo il riconoscimento di un miracolo avvenuto per sua intercessione. Nato a Cosenza, l' inizio della sua vita religiosa fu travagliato - entrò e uscì dal noviziato cappuccino per due volte - ma a 31 anni fu ordinato sacerdote.
Stati Uniti
Statement of the U.S. Romero Centennial Commission on the 37th anniversary of his martyrdom
US Romero Centenial Commission
The Archbishop Oscar Romero U.S. Centennial Commission is an independent ‘ad hoc’ group created to promote the celebration of the Oscar Romero (1917-2017) Centennial in the United States. Following is a statement prepared by the group on the occasion of the anniversary of Archbishop Romero’s assassination and martyrdom on March 24, 1980:
Africa
Cardinal says African Church ‘substitutes’ for failed states

Crux

(John L. Allen Jr.) Over the years, and in a variety of places, African Catholicism has had a rich history of Catholic prelates who became major social and political forces in their countries. Cardinal Anthony Okogie of Nigeria risked life and limb to stand up against military rule; Cardinal Christian Tumi of Cameroon has long been a thorn in the side of his country’s strongman and president-for-life, Paul Biya; Archbishop Peter Sarpong of Ghana has been a frequent critic of government waste and corruption; and Cardinal John Onaiyekan of Nigeria once basically shamed the country’s president into not trying to amend the constitution to seek a third term. (...)
Gerusalemme
L'allarme degli esperti: Santo Sepolcro a rischio crollo
Fides
La Basilica del Santo Sepolcro rischia di crollare, se non ci saranno interventi adeguati per consolidare le sue fondamenta instabili. L'allarme giunge dallo stesso team di archeologi e esperti che hanno appena terminato con successo il restauro dell'Edicola (la struttura che, all'interno del Santuario, racchiude i resti di una grotta venerata almeno dal IV secolo dopo Cristo come la tomba di Gesù (...)
Repubblica Dominicana
“Due paesi ma una sola Chiesa, impegnata per i migranti”: incontro delle diocesi di frontiera
Fides
Attraverso un comunicato pubblicato ieri, il gruppo dei rappresentanti delle diocesi di frontiera di Haiti e della Repubblica Dominicana, che si sono riuniti il 21 marzo per analizzare i problemi comuni (vedi Fides 23/03/2017), ha dichiarato che la Chiesa cattolica ribadisce il suo impegno a fornire ai migranti irregolari quei servizi che contribuiscono a far ottenere loro i documenti. (...)
Entro il 2040, 600 milioni di bambini — uno su quattro — non avranno acqua a sufficienza. A lanciare l’allarme è un rapporto dell’Unicef, l’agenzia dell’Onu per l’infanzia, precisando che sono 36 gli stati al mondo che stanno affrontando alti livelli di carenza di risorse idrico. In parole povere, la richiesta di acqua supera ampiamente le risorse disponibili e le fonti rinnovabili. Donne e bambine nei paesi più poveri — si legge nel documento — impiegano complessivamente 200 milioni di ore ogni giorno per raccogliere acqua.