lunedì 19 giugno 2017

Italia
«Il Papa da don Milani è un bel segno. Non era un marxista, ma un prete vero»
Corriere della Sera
(Gian Guido Vecchi) «Salii da Firenze con un compagno di seminario, su una Lambretta. Andare a trovare don Milani a Barbiana era proibito. Appena ci ha visti, per prima cosa ha chiesto: “Voi due, avete il permesso del rettore?”. E noi: no. Aveva uno sguardo che ti inchiodava. “Male”, ci fa. “Già solo per questo vi sbatterei fuori, perché siete disobbedienti!”». Il cardinale Gualtiero Bassetti sorride, (...)